ONLINE I NOMI DEL GIORNALISMO E DELLA COMUNICAZIONE IN ITALIA

Nell' Agenda del Giornalista Digitale giornalisti, media, uffici stampa e pubblica amministrazione sono raccolti in 4 banche dati consultabili online, con più di 200.000 riferimenti in costante aggiornamento, che possono essere ricercati, selezionati ed esportati in formato Excel.

In questo modo l'accesso alle banche dati può avvenire in ogni momento e in ogni luogo, per poter lavorare via web scegliendo liberamente quando e dove.

Da 50 anni l'Agenda del Giornalista si conferma il primo e più completo strumento di lavoro per le redazioni giornalistiche, per chi deve avviare o gestire uffici stampa, per creare e mantenere relazioni pubbliche, per ideare campagne di marketing.

Il "cloud computing" è l'ultima frontiera dell'informatica. Gli applicativi si spostano dai  computer alla rete così da poterli utilizzare in ogni momento e in ogni luogo. Anche l'Agenda del Giornalista Digitale ha sposato questa filosofia. Tutti i dati sono così accessibili direttamente sul web.

 

box3_180 

Fai un tour virtuale dell'Agenda del Giornalista Digitale

Scopri di più!

 

Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4

Agenda del Giornalista Digitale 

ONLINE I NOMI DEL GIORNALISMO E DELLA COMUNICAZIONE IN ITALIA

Con oltre 200.000 riferimenti di media, enti, uffici stampa e giornalisti, da 44 anni l’Agenda del Giornalista, pubblicata dal Centro di Documentazione Giornalistica, si conferma il primo e più completo strumento per le redazioni giornalistiche, per chi deve avviare o gestire uffici stampa, per creare e mantenere relazioni pubbliche, per ideare campagne di marketing.

Nell’Agenda del Giornalista Digitale giornalisti, media, uffici stampa e pubblica amministrazione sono raccolti in 4 banche dati consultabili online, con più di 200.000 riferimenti in costante aggiornamento, che possono essere ricercati, selezionati ed esportati.  

L’Agenda del Giornalista Digitale è già nel futuro.

Entra anche tu “nella nuvola”!

 

 

 

 

Tutti i contatti possono essere gestiti anche attraverso l’Ufficio virtuale che consente di pianificare e realizzare azioni di comunicazione e marketing, incrociando ed elaborando i dati da qualsiasi postazione semplicemente accedendo ad Internet.

L’Agenda del Giornalista Digitale utilizza i vantaggi e le potenzialità del “cloud computing”, tecnologia di ultima generazione che permette di gestire le applicazioni e le attività non più soltanto dal proprio computer, bensì esternamente, online.

I dati e i programmi possono essere infatti ospitati e memorizzati su Internet o, come si dice, "in the cloud", nella “nuvola”.

In questo modo l’accesso ai documenti e ai software può avvenire in ogni momento e in ogni luogo, per poter lavorare via web scegliendo liberamente quando e dove.